Sulla neve con Fido: consigli utili

Sulla neve con Fido: consigli utili

 

Il viaggio in auto è stato lungo ma ne è valsa la pena.

Aprire le portiere e vedere gli occhi luminosi e il tartufo vibrante dei mie cani è un'emozione.

E' tutto bianco intorno a noi ed il freddo pungente conferma l'arrivo in montagna. Prima di far scendere i pelosi, spalmo accuratamente sui loro polpastrelli la crema protettiva contro il ghiaccio. Scesi poi dalla vettura li copro bene con un cappottino impermeabile e caldo. Adesso siamo pronte per l'avventura e le pazze corse.

cani sulla neve

 

Siamo in inverno inoltrato ormai e la neve che ricopre le cime delle montagne richiama fortemente l'attenzione. Se, con il nostro cane, è in previsione una passeggiata o un trekking più impegnativo in montagna su neve, bisogna prestare attenzione all'occorrente che non deve mancare nello zaino.

Ecco i miei consigli per portare il cane sulla neve:

- una crema protettiva di ossido di zinco per i polpastrelli: sono creme apposite che formano uno strato protettivo che impediscono la formazione di ghiaccio e tagli ai polpastrelli;

- i "booties" per coprire le zampe se il pelo è troppo lungo tra gli spazi interdigitali: sono di tessuto di cordura con la chiusura in velcro. E' una scarpetta protettiva che però non fa perdere la sensibilità alla zampa del cane che deve sapere come muoversi e dove mettere i piedi. Il cane con il pelo lungo deve essere controllato spesso perché rischia, in base al tipo di neve, di ritrovarsi con i ghiaccioli tra le dita e provare dolore;

Booties Hurtta clicca qui

booties hurtta

- termos di acqua tiepida: l'acqua troppo fredda è meglio evitare di darla al cane che come per noi, può portare a disturbi gastrointestinali;

- snack di carne secca: degli snack grassi e proteici forniscono la giusta energia per lo sforzo e il freddo;

- asciugamano asciutto: utile per avere un qualcosa di asciutto e caldo per coprire il cane. Non dimentichiamoci che dobbiamo essere preparati anche a soccorrerlo nel caso cominci ad avere sintomi di ipotermia. Se notate brividi, o vi sembra confuso, se ha i muscoli rigidi e la respirazione lenta, questi sono tutti sintomi di ipotermia e la prima cosa da fare è cercare riparo in un luogo caldo, provvedere a riscaldare addome e torace con una coperta calda e asciutta e chiedere il prima possibile l’intervento di un veterinario.

- cappottino o impermeabile per il cane: se il cane è di piccola taglia può soffrire del freddo. Un capo che copre il cane lo può aiutare a godersi più serenamente la neve. Meglio preferire un cappotto che non si bagni in modo tale, che anche se si rotola, il cane non si bagni inutilmente. Sottolineo, inoltre, che il movimento e la corsa, aiuta il cane a scaldarsi, piuttosto di farlo rimanere fermo o in braccio.

Cappottini impermeabili per la neve clicca qui

 cappottini per la neve

Bene adesso non ci resta altro che divertirci con il nostro cane e provare ad intraprendere una bella passeggiata tra i boschi.

Andiamo magari in una zona dove inizialmente la neve è alta, fresca e soffice. Vedere il cane che si diverte, che corre, salta e rotola è davvero buffo.

Prendiamo in considerazione però, che la neve alta può stancarlo molto e prima del previsto. E' bene prestare attenzione anche alla taglia del cane quando l'altezza della neve è significativa: un cane di grande taglia può stancarsi molto a livello di schiena, mentre un cane piccolo ha proprio difficoltà a muoversi con il rischio di non trovarlo più sommerso dalla neve (ironicamente).

Se invece decidete per un trekking abbastanza impegnativo, è necessario che il cane, qualunque taglia sia, abbia una preparazione ed un allenamento alle spalle. E perché no? Divertirsi a farsi trainare come se fosse un cane da slitta? Con la giusta attrezzatura e pettorina, riusciremo a coinvolgerlo nel gioco del traino e si sentirebbe utile per darci una mano nella camminata. E' un tipo di passeggiata utile al rapporto e rafforza la complicità del binomio.

cani neve

 

Con l'occasione vogliamo segnalarvi, a riguardo, che il centro cinofilo Borgocinofilo Mikamale asd organizza per il 20/21 Gennaio 2018 delle attività su neve ad Auronzo di Cadore, un evento aperto a tutti i cani. Verranno trattati gli argomenti di sleddog, skyjoring e lezione di scii di fondo con il maestro. In particolare, sabato verrà organizzato un trekking di 14 Kilometri, gestito dal progetto "Mountain dog walk"

 

sara-gallo

Dott.ssa Sara Gallo

Educatore Cinofilo - Istruttore Dog Dance

Presidente Borgo Cinofilo Mikamale ASD - Scuola di Educazione del Cane

Facebook:  Borgo Cinofilo Mikamale ASD

Web: www.borgocinofilo.it

borgo cinofilo mikamale

 

Lascia una commento

* Nome:
* Email: (Non pubblicato)
   Sito web (Url conhttp://)
* Commenti:
*Codice