Alcune curiosità sui gatti

Alcune curiosità sui gatti

Quante volte vi sarà capitato di dire “Perché il mio gatto fa così?“. In questo articolo vi sveliamo 5 curiosità sui nostri meravigliosi amici gatti.

Perché i gatti fanno le fusa?

Le fusa hanno un suono straordinario per tutti gli amanti dei gatti. Non sono solo i gatti domestici a fare le fusa: anche molti membri della famiglia dei grandi felini producono questo tipo di vibrazione.
Questo comportamento lo apprendono sin dalla loro più tenera infanzia, quando sentono la loro mamma produrre questo suono al suo rientro nella tana. È un modo per dire loro che è tornata e va tutto bene senza, però, attrarre l’attenzione di eventuali predatori.
I gatti fanno le fusa anche quando sono malati o feriti; ci sono varie teorie su questo loro comportamento: la frequenza della fusa negli animali malati differisce dalle fusa di benessere e può avere proprietà curative ma può anche essere auto-calmante quando il gatto si sente più vulnerabile.

Perché i gatti sono attratti dalle persone che non li amano?

Questa è tutta questione di linguaggio del corpo. Quando un gatto entra in una stanza, tutti quelli che apprezzano la sua presenza, inevitabilmente, cominciano a fissarlo, spesso si muovono verso di lui, allargano le braccia per prenderlo o magari fanno rumore. Le persone che, invece, non li amano troppo, di solito, si rendono il più invisibili possibile, pensando di non attirare la loro attenzione. I gatti, invece, trovano questo tipo di comportamento molto meno minaccioso rispetto a quello messo in atto da chi vorrebbe stabilire un contatto con loro. Così molto spesso accade che sia il gatto stesso ad avvicinarsi proprio alla persona che non lo apprezza, per poterlo “studiare” più approfonditamente.

Perché i gatti portano a casa le loro prede morte?

Un gatto è e sarà sempre un predatore. Anche se il nostro gatto è sempre vissuto in casa, prima o poi questo suo aspetto emergerà nella vita di tutti i giorni. I gatti che portano spesso a casa le loro piccole prede, lo fanno perché sentono che la casa è un posto sicuro dove mettere al sicuro la preda per poi mangiarla in seguito, con calma.

Perché sembra che i gatti chiaccherino?

A volte capita di vedere i gatti muovere la bocca ed emettono un lieve suono; una situazione nella quale sembra quasi che chiacchierino. Solitamente accade quando vedono un uccellino fuori dalla finestra o una farfalla che vola troppo in alto per essere catturata. Un verso che i gatti fanno quando vedono una possibile preda ma pensano di non essere in grado di catturarla. Per loro questo battere i denti è un modo per sfogare la frustrazione o l’eccitazione del momento.

Perché alcuni gatti miagolano e altri no?

Alcuni ricercatori hanno rilevato almeno 19 modelli vocali differenti nei gatti, anche se ogni gatto può aggiungerne di nuovi, del tutto personali che farà solamente i loro proprietari. La maggior parte dei suoni emessi dai gatti possono essere classificati in tre gruppi: le fusa di saluto, i suoni che fanno quando sono spaventati o suoni emotivamente carichi e il classico “miao”. I gatti sono in grado di manipolare il “miao” rendendolo molto diverso a seconda delle circostanze.
Ogni gatto è differente dall’altro in quanto a loquacità. Alcune razze sono notevolmente più chiacchierone di altre: ad esempio il siamese è noto per essere un gatto molto loquace. Questa caratteristica è anche molto legata a quanto si parla con loro. Se, quando ci miagolano, noi rispondiamo loro con qualcosa di gratificante, come ciboattenzioni, saranno molto propensi a rifarlo in fururo. I gatti imparano molto in fretta a manipolarci con un “miao”.
Una delle forme di comunicazione più interessanti è il “miao silenzioso”: il nostro gatto muove la bocca come per miagolare ma non emette alcun suono. Molti suggeriscono che, in realtà, il gatto emette un suono ma la sua frequenza è troppo alta per noi per poterla sentire.

 

Fonte QZ Life

www.qzlife.it/gatti/curiosita-gatti/5-curiosita-sui-gatti/

Lascia una commento

* Nome:
* Email: (Non pubblicato)
   Sito web (Url conhttp://)
* Commenti:
*Codice